Un lettore di tazze da caffè mi ha insegnato come vedere immagini, messaggi e significato nella mia tazza

Con i miei parenti greci ormai lontani, tutto ciò che mi rimane da parlare per la mia eredità sono le mie capacità tasseografiche(che si riferiscono alla lettura E un mucchio di bigiotteria d’oro. E 14 album fotografici. E un narghilè di famiglia. (Ok, vengo da una lunga serie di accaparratori, quindi non mi mancano le reliquie fisiche.) Ma, per tornare alle pratiche culturali, ho solo deboli ricordi della pratica di predizione del caffè che mia zia, theía Georgia, mi ha insegnato.

Come tale, imparare correttamente tasseography, o leggere tazze di caffè per fortune nel parco, è un duplice desiderio per me: è sia un mezzo per connettersi con la mia eredità greca e la mia attuale comunità di Brooklyn, perché dal momento che tutti i miei amici fanno tarocchi, conoscere una diversa pratica di predizione del futuro sarà davvero risuonare e sentire Per rispolverare le mie capacità, ho incontrato il messaggero del caffè turco Sema Bal, il saggio e meraviglioso lettore di tazze di 30 anni, tristemente presente in quell’episodio di The Real Housewives of New York.

Innanzitutto, le specifiche sulla lettura delle tazze da caffè:

La tasseografia richiede un caffè mediterraneo più spesso, che viene preparato in modo diverso rispetto al tuo ordine Starbucks. Per farlo, raccogli i terreni concentrati in una caffettiera turca e aggiungi l’acqua che misuri dalla tazza. Per renderlo dolce, aggiungere un cubo o due di zucchero, quindi infornare fino a quando la miscela bolle prendendola e spegnendola dalla fiamma.

Con questo stile di caffè, i motivi si depositano sul fondo, quindi quando si capovolge la tazza su un piattino quando rimane solo un po ‘ nella tazza, simboli o “messaggi” si presentano.

Con questo stile di caffè, i motivi si depositano sul fondo, quindi quando si capovolge la tazza su un piattino quando rimane solo un po ‘ nella tazza, simboli o “messaggi” si presentano. L’ho imparato dalla mia theía, che racconto a Bal, mentre sto spiegando il mio rinnovato interesse per la tasseografia. “E mi piace davvero il caffè greco”, aggiungo, prima di aggiungere frettolosamente. “O caffè turco. O caffè mediterraneo in generale.”

“È caffè arabo, in realtà, lo abbiamo rubato tutti”, dice Bal, alleviando i nervi sul posto.

Comunque, la birra è la parte facile. Essere in grado di evocare il tuo psichico interiore? E ‘un po’ piu ‘ complicato.

Imparare a leggere—e sentire—i messaggi

Leggere le tazze di caffè non significa tanto decodificare immagini specifiche quanto intuire le emozioni, dice Bal. Quando sei alla ricerca di simboli tutto intorno nella tazza, è importante introspettare l’emozione dietro quel simbolo e non forzare un’interpretazione.

“Lascia che il caffè ti parli”, dice. E ancora più importante, non sorprenderti se il tuo caffè ti parla in modo diverso da quello che parla a qualcun altro—un consiglio che ha imparato da sua madre, che ha anche letto i fondi di caffè. Ma sua madre non le dava lezioni, di per sé. “Non è qualcosa che potrebbe insegnare. Ne ha parlato e ho detto, ‘ Come faccio a farlo?'”dice Bal. “Lei va,’ Basta guardare le immagini e sentire le immagini. Perche ‘ quello che vede lei e quello che vedrei io? Totalmente diverso. Non significa che lei abbia torto o che io abbia torto, solo che stiamo ricevendo segnali diversi.”

Quando sei alla ricerca di simboli tutto intorno nella tazza, è importante introspettare l’emozione dietro quel simbolo e non forzare un’interpretazione.

E a credito di Bal, la sua intuizione con me è sui soldi: prima che il mio caffè sia ancora esaurito, scorge un aereo Concorde franco-britannico con un uomo dietro di esso, e chiede se ho parenti in Inghilterra. È strano, perché ho parenti greci in Inghilterra, e stavo solo parlando con il mio ragazzo di visitarli, e forse anche fermandomi in Francia.

Ciò di cui sono meno fiducioso, tuttavia, sono le mie capacità di predire il caffè, quindi immagina il mio panico quando Bal mi dà una tazza da leggere. “Questo è il mio caffè, era di prima”, dice. “Ora, guarda questo, cosa vedi?”

Oh no.

Ora sono un lettore di cup

Alla fine, come dopo un po’, scorgo alcune immagini che mi parlano. “Qui, ci sono gruppi di sempreverdi”, comincio. “Ci si sente come comfor confortante nella somiglianza. Perché quando pensi ai sempreverdi, pensi a come sono sempreverdi e a come non vanno ovunque.”Beh sì, duh, sono alberi. Mi sento sciocco, ma ho il potere attraverso.

“Sono sempre dove sono e sono saldamente radicati. E know sai, le persone possono provare a disturbarlo, e quando cercano di disturbarlo, e ‘ per Natale. E poi i sempreverdi perdono il loro scopo e vengono scartati, ” Continuo.

Mi chiede se c’è qualcosa accanto ai sempreverdi, e menziono un edificio—la minaccia della modernizzazione. Sai, come un giornalista digitale molto moderno che scrive sull’antica arte di leggere le tazze da caffè. “Cosa mi consiglieresti? Perché è la mia tazza”, mi chiede Bal.

” Cosa ti consiglierei…. Sii fedele a te stesso, ma sii cauto e anche fiducioso”, dico. “Essere in grado di continuare a guardare le persone con una comprensione gentile di chi sono, ma anche sapere chi sei.”Questo è più un adesivo ispiratore che una lettura, ma Bal mi aiuta con un aiuto:” Quindi stai cercando di dirmi di dare loro l’opportunità di mostrarsi?”chiede.

Sì. Esattamente.

Dopo aver preso in giro i messaggi dalla sua tazza, Bal mi dà la tazza del suo rappresentante PR da leggere. Questa volta, succede qualcosa di strano. Quando scorgo, tra tutte le cose, un ippopotamo in questa tazza, ho la netta sensazione di sapere esattamente quello che sto facendo.

Vedo l’animale e penso a quanto sia felice e rilassato godersi la natura e fare il bagno nelle sue acque. “Potrebbe significare che ti meriti davvero una pausa da tutto ciò che ti sta stressando in questo momento e devi essere immerso in qualcosa di naturale che ti farà sentire divorziato dallo stress. Soprattutto se lavori in qualcosa di digitale, è così difficile non essere connesso in ogni momento”, dico. “Devi trovare un’esperienza immersiva che non abbia nulla a che fare con la tecnologia.”E a quanto pare, l’ho inchiodato.

Ho cercato la fortuna del caffè per due motivi: per mostrare i miei amici di Brooklyn tarocchi alla moda e per riconnettersi con un senso perduto della famiglia. Il tempo dirà se posso avere successo con il primo. Ma con quest’ultimo? Lo sento decisamente.

Se vuoi entrare nelle carte dei tarocchi (va bene, va bene, è anche bello), allora questo è il modo migliore per pulire un nuovo mazzo. E se volete andare davvero vecchia scuola, abbiamo un corso accelerato in palm reading 101.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.