Processo di risveglio spirituale

Sto facendo un passo indietro un po ‘ dai miei soliti argomenti per parlare di scrivere un libro di spiritualità basato sulle mie esperienze scrivendo il mio ebook, Spiritualità quotidiana: coltivare un risveglio. So che molti di voi stanno avendo così tante informazioni spirituali riversate nei vostri noggins che l’unica cosa che potete fare è provare a scrivere tutto. Molti di voi vogliono anche scrivere libri. Ed è fantastico. Non puoi avere abbastanza persone che parlano di pace e vivono in amorevole gentilezza. Quindi ecco alcuni pensieri su come ho scritto il mio libro spirituale, e forse ti aiuteranno a scrivere il tuo.
Esplorare le tue parole con un pubblico
Condividere un manoscritto di 200 pagine con un amico può essere un luogo davvero vulnerabile. Ti chiedi se gli piacerà e cosa dirà a riguardo. Anche, trovare un amico disposto a leggere che molto può essere un po ‘ difficile prima di sparare fuori nel mondo editoriale con una lettera di query umile e auto-congratulazioni. Questo è davvero il vecchio meccanismo di pubblicazione, e il mondo del self-publishing ha cambiato radicalmente le nostre capacità di ottenere il nostro lavoro a un vasto pubblico. In uno dei modi più semplici, blogging è un ottimo strumento per scoprire se quello che hai da dire clic per gli altri.
Blogging ti dà la possibilità di esplorare le tue parole e diversi argomenti con un pubblico. Uno dei grandi errori di qualsiasi attività commerciale, libro, o altra impresa è quello di mettere qualcosa che nessuno vuole. Se non ne hai bisogno per avere un grande successo, va bene. Essere consapevoli di ciò che i vostri obiettivi sono in questa impresa sono anche importanti. L’impulso iniziale di esporre e cancellare tutte queste parole può essere intenso, ma c’è un sacco di lavoro personale che va in esso. A volte, tutte queste parole e pensieri sono davvero solo per te. Speriamo che tu abbia fatto un diario per dare un senso a loro per te stesso. Il blogging viene davvero dopo. La maggior parte delle cose che ho messo qui è stato lavorato attraverso. Anche se incanalare un sacco di post (il che significa che scrivo senza pianificare o pensarci molto se non del tutto), molti degli argomenti su cui sto scrivendo ho già integrato in me stesso. Ciò significa che non resisto o discuto con le informazioni. Sono un chiaro canale per mettere giù quello che mi viene in mente. Così, dopo aver fatto il proprio lavoro, impostare un blog gratuito per cominciare a vedere che cosa si ha realmente bisogno di dire al mondo e scoprire chi vuole sentire su di esso.

Un Focus Group internazionale a portata di mano
Semmai, blogging crea un grande focus group. Lasciatemi essere chiaro che è molto improbabile che tu abbia 100.000 visite in un mese quando inizi a scrivere il tuo blog. Sarete fortunati ad avere circa 30 a meno che non si capisce come utilizzare i social media e hanno un gruppo di persone a cui è possibile inviare il tuo blog. Quindi, all’inizio sarà un piccolo gruppo. Eppure, questo è incredibilmente pubblico, quindi tutto ciò che metti sul tuo blog dovrebbe essere in grado di resistere al controllo di tutti, da dove vivi al centro del nulla, Nuova Scozia. Sei estremamente esposto, anche se puoi anche scegliere di rendere privato il tuo blog. In tal caso, spero che tu abbia un sacco di persone che puoi invitare a condividere e commentare il tuo blog. Personalmente, so che ho un ruolo molto pubblico da svolgere come insegnante spirituale, e volevo vedere dove questo blog avrebbe preso piede in tutto il mondo (finora, non è stato molto specifico se non favorire dove vivo poiché questo è dove la maggior parte delle mie connessioni sono: altrimenti, è stato davvero popolare in tutto il mondo). Essere consapevoli di quello che dici, e prestare attenzione al feedback che si ottiene. Google Analytics è ottimo per scoprire quali post vengono letti di più. Questo può aiutarti a ispirarti ulteriormente per il tuo libro.
Strutturare il tuo libro di spiritualità
Blogging è un po ‘ di un free-for-all in termini di struttura visiva. È difficile per le persone attraversarlo oltre a leggere la pagina. Se puoi, mentre scrivi i tuoi post sul blog, inizia a pensare a dove le cose si adatteranno alla storia o al messaggio generale che vuoi consegnare. Non dare per scontato che tutto scorrerà perfettamente. A volte lo fa, e questo è un grande dono. Ma poiché mi piace descrivere l’energia come acqua, pensa alle tue parole allo stesso modo. Quale struttura stai creando per trattenere quest’acqua e guidarla? Non importa quanto sia grande il messaggio. Se nessuno può capirlo o se si sentono inondati dalle informazioni, non stai scrivendo un libro molto efficace. Naturalmente, ancora una volta, questo risale al tuo scopo con questo libro. Se vuoi solo scriverlo e farlo e non ti importa se più di 3 persone lo leggono, piuttosto che strutturarlo conta molto meno.
Concediti un sacco di tempo di riposo
Quando scrivevo Everyday Spirituality: coltivare un risveglio in ottobre e novembre, mi sentivo in diretta. Non c’è altro modo per descriverlo. Non riuscivo a scriverlo abbastanza in fretta, e mi sentivo come se mi sarei bruciato. Avevo bisogno di un po ‘ di tempo per riposare, e di solito mentre stavo riposando, mi sentivo come se ci fossero ancora più informazioni. La meditazione e altre pratiche spirituali sono così importanti durante questo periodo. Non hai idea di quanto stai dando di te stesso in questo processo. È una specie di grosso problema, e se ti stai ancora muovendo attraverso il risveglio, potrebbe essere troppo. Va bene darsi spazio prima di intraprendere un grande progetto come scrivere un libro. Onestamente, non andrai molto lontano se sei nel mezzo del risveglio perché le tue percezioni vengono alterate così drasticamente. Quello che dovrete dire un giorno cambierà con la prossima rivelazione che cade in e si integra con voi il giorno successivo. Ma indipendentemente da dove ti trovi, quando inizi a scrivere, avrai anche bisogno di un sacco di tempo per non scrivere.
Esplorare Ebooks e Self-Publishing
Sono ancora abbastanza nuovo per la cosa ebook, quindi non ho molto da dire qui diverso da quello che è così meraviglioso per essere in grado di condividere il mio ebook in tutto il mondo con un sistema come Amazon. Impostazione richiede un certo tempo e capire, che si può o non può essere completamente per. Si può sempre trovare un amico techie per aiutarvi. E solo perché il tuo ebook è su Amazon non significa che venderai 100s durante la notte. Penso che da aprile ho venduto circa 30 come sto ancora imparando a riguardo. Ma con così tante cose che vanno in digitale (Oltre ad Amazon, c’è Barnes and Noble con il loro Nook e Apple con iPad), è uno spazio intelligente in cui stare, e non devi aspettare la tua centesima lettera di query per essere accettata da un editore. Inoltre, quanto supporto pensi di ottenere da un editore in questi giorni? Avere un libro fisico non significa che sarà più successo di avere un ebook. Onestamente non posso confrontare i due modi di andare su di esso, ma sono abbastanza sicuro che se il mio ebook dimostra successo online che qualche editore esperto vorrà venire a trovarmi per fare un libro fisico. In tal caso, il negoziato cambia notevolmente.
Quindi questi sono alcuni pensieri sulla scrittura di un libro di spiritualità. Spero che sia utile per quelli di voi che sono interessati. Siete invitati a lasciare commenti con altre domande che si possono avere sul mio processo, e se siete interessati nel mio ebook, si prega di fare clic su questo link per ottenere una copia di Spiritualità quotidiana: Coltivare un risveglio. Essere bene in tutti i vostri sforzi di scrittura spirituale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.