Pool Start-Up Chemicals Needed for a Fresh Fill

Segui questi semplici passaggi per preparare la tua nuova piscina:

Assicurati che il sistema di filtrazione sia operativo.
In base alla temperatura e al tipo di finitura, riempire la piscina fino al centro dello skimmer o del livello dell’acqua specificato senza interruzioni e il più rapidamente possibile con acqua pulita, per aiutare a prevenire un anello di ciotola.
Assicurarsi di posizionare il tubo nella zona più profonda con uno straccio pulito all’estremità per evitare danni al materiale superficiale.
Avviare immediatamente il sistema di filtrazione quando la piscina viene riempita al centro dello schiumatoio o del livello dell’acqua specificato.
Il tuo approvvigionamento idrico locale può essere acido, torbido, estremamente duro o addirittura nuvoloso. Una volta che la piscina è piena, testare l’acqua utilizzando il kit di prova o strisce reattive per avere una buona idea di ciò che si lavorerà con.
Testare la piscina in più punti, almeno 600mm-900mm sotto la superficie per assicurarsi che le letture siano giuste. Inoltre:
In nessun caso qualsiasi persona o animali domestici essere ammessi in piscina durante il riempimento
> Per evitare striature, non consentono di fonti esterne di acqua per entrare in piscina
non Fare il bagno in piscina fino a quando l’acqua è correttamente bilanciata
Testare l’acqua per:
pH
Alcalinità
durezza del Calcio
Metalli.

NOTA IMPORTANTE: AGGIUNGERE SEMPRE LA SOSTANZA CHIMICA ALL’ACQUA, MAI ACQUA ALLA SOSTANZA CHIMICA.

Il primo paio di settimane dopo l’avvio della piscina è il momento di assicurarsi che tutto funzioni correttamente. Sarà necessario controllare le letture dell’acqua più spesso all’inizio.

Testare l’acqua della piscina e l’equilibrio per i livelli raccomandati di seguito non appena la piscina è riempita:

pH: 7.2 – 7.8 (idealmente 7.4)
Alcalinità Totale (TA): 100 – 200ppm (idealmente 120)
Durezza del Calcio (CH): 200 – 300 ppm (idealmente 250)
Cloro Libero: 2 – 3 ppm
Acido Cianurico (RAC): 30 – 50 ppm
Essere sicuri di:

prendetevi del tempo per l’acqua per bilanciare
Prendere lento e aggiungere solo una sostanza chimica in un momento
Consenti, per un fatturato (di solito 12 ore) prima di re-test e un altro di regolazione, se necessario

Indirizzamento pH nella Vostra Piscina

La prima cosa che è necessario affrontare è il pH della piscina. Se il pH è fuori portata, nulla si aggiunge alla vostra piscina funzionerà in modo efficiente, compreso il cloro. L’equilibrio dell’acqua della piscina dipende dal corretto pH per funzionare correttamente. Il pH influenza direttamente tutta una varietà di fattori e un buon pH rientra in una banda stretta di 7.2 – 7.6. Seguire l’importo consigliato (in base alle dimensioni del volume della piscina), aggiungere l’importo necessario e quindi ripetere il test dopo il turnover completo (di solito 12 ore).

Sanificazione della tua piscina

La prossima sostanza chimica di start-up di cui avrai bisogno è sanitiser, il più comune dei quali è il cloro. Il cloro è disponibile in molte forme facili da usare-compresse solide, liquidi e granuli-ed è disponibile presso diversi punti vendita. Un cloratore di acqua salata è un’altra opzione molto popolare per la produzione automatica di cloro, in quanto è, in effetti, una mini fabbrica di gas di cloro.

All’inizio aggiungerai cloro in quelli che vengono chiamati livelli di “shock” – una dose extra pesante per iniziare la tua piscina. Una dose di shock accoppiato con circolazione supplementare farà in modo che tutta l’acqua viene trattata correttamente all’inizio. Tenere i nuotatori fuori dalla piscina mentre scioccante, come cloro a livelli elevati può irritare le mucose e causare disagio generale. Assicurarsi che tutte le attrezzature come pulitori piscina e coperture piscina vengono rimossi durante questo processo.

Affrontare l’alcalinità nella tua piscina

Ora è il momento di tenere sotto controllo la durezza dell’acqua, altrimenti nota come alcalinità. Pensate a pH come un condizionatore d’aria che raffredda la vostra casa e alcalinità è il termostato che regola la temperatura. I due sono collegati, il che significa che uno cambia con l’altro. L’alcalinità è importante poiché l’acqua troppo dura influisce negativamente sulle guarnizioni della pompa della piscina, sugli o-ring, sugli ugelli a getto e sulle attrezzature immerse.

Infine, assicurati di aggiungere un po ‘ di alghicida per buona misura. La maggior parte delle persone pensa che l’algicida sia solo per quando vedi le alghe. Tuttavia, dovrebbe anche essere usato come trattamento preventivo. Usa un alghicida prima di averne bisogno e tieni a bada i cattivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.