8 Best practice per la raccolta di feedback dei dipendenti

Ottenere un feedback costante dai dipendenti è ciò che determinerà il tasso di crescita di un’organizzazione.

Qualsiasi organizzazione, qualunque sia la sua dimensione, deve stabilire un sistema di feedback costante dei dipendenti. La cultura del dare e ricevere feedback è ciò che rende facile per le organizzazioni valutare tempestivamente i loro punti di forza e di debolezza e diventare più forti. Quando le organizzazioni non vedono l’importanza della cultura del feedback, tendono a intrappolarsi nello stesso posto in cui si trovano attualmente senza una crescita significativa.

Molti manager o matricole per la prima volta potrebbero non capire l’immenso valore che il feedback dei dipendenti porta in tavola. Ma con il tempo, sono sicuri di realizzare il suo valore e implementarlo. Prima di andare ulteriormente nella discussione, cerchiamo di capire la definizione di feedback dei dipendenti.

Il feedback dei dipendenti si riferisce a qualsiasi informazione scambiata tra i dipendenti e la direzione o viceversa. Questo può essere spesso tra i dipendenti stessi o dalla direzione. Potrebbe essere formale o non formale, ma lo scopo di tale feedback è quello di analizzare le prestazioni di un dipendente, le abilità, la loro mentalità sull’ambiente di lavoro, ecc., durante il loro mandato nella società e come questo aiuta o ostacola la crescita della squadra così come il successo complessivo della società.

La maggior parte delle aziende, in particolare multinazionali, impegnarsi in indagini annuali di impegno come parte del loro protocollo. Ma sempre più aziende stanno scoprendo i vantaggi di recensioni di feedback più frequenti o almeno sessioni di feedback dei dipendenti formali o informali. La chiave qui è che le revisioni annuali sono buone ma non sempre funzionano nel miglior modo possibile per tutti — è troppo tardi per i dipendenti sapere dove avrebbero potuto migliorare e troppo tardi per le aziende di aver implementato qualsiasi feedback/suggerimento da parte dei dipendenti a beneficio dell’azienda.

Il rapporto tra feedback dei dipendenti e cultura aziendale

Mentre la frequenza di feedback dei dipendenti tende a variare da azienda a azienda, tutti conoscono i loro benefici. Come accennato in precedenza, il meccanismo di feedback è un indicatore di un fattore più intrinseco: la cultura dell’azienda. Sì, possiamo dire molto sulla cultura di un’azienda dal modo in cui analizza e gestisce il feedback dei dipendenti.

La prima cosa che dobbiamo ricordare è che i meccanismi di feedback riguardano l’ascolto dei punti di feedback dei dipendenti e indicano un’altra qualità essenziale che tutte le aziende devono avere: l’empatia. Il consenso è che più frequente e orientato all’azione il ciclo di feedback dei dipendenti è in un’azienda, migliore è la sua cultura.

Per portare a casa il punto, dobbiamo renderci conto che le aziende con cicli regolari di feedback dei dipendenti hanno maggiori probabilità di ascoltare i loro dipendenti e prendersi cura di loro perché sanno che per un’organizzazione, le persone sono il suo bene più prezioso.

Come raccogliere il feedback dei dipendenti nel modo giusto

Sì, c’è un modo giusto per raccogliere il feedback dei dipendenti. I manager devono assicurarsi di avviare un feedback con i propri dipendenti senza criticarli. Hanno bisogno di stabilire l’idea che il feedback dei dipendenti non è per criticare, ma per migliorare la cultura di un’azienda e guidare l’azienda verso un futuro più sostenibile.

Qualunque sia il tuo ruolo, che tu sia un HR, un manager per la prima volta o un dipendente entry-level, tutti devono essere consapevoli del modo giusto per raccogliere e dare ai dipendenti commenti di feedback. Date un’occhiata su alcune strategie che potrebbero aiutare a guidare un feedback sano dei dipendenti nella vostra organizzazione.

Condurre regolarmente sondaggi di feedback dei dipendenti

Sì, attenersi al normale ciclo di sondaggi di feedback dei dipendenti. È comune per la maggior parte dei manager pensare che il feedback dei dipendenti sia necessario solo quando qualcosa è rotto o c’è qualche discordia all’interno del team. Ma non è affatto vero. È necessario mostrare coerenza ai dipendenti seguendo la tempistica stabilita per il processo di feedback.

Un leader che ascolta il feedback dei suoi membri del team.

Se si tratta di un processo di feedback settimanale dei dipendenti, fallo. Mantenendo il feedback frequente, è possibile continuare a discutere i risultati immediati e le preoccupazioni di ogni dipendente senza trascurare nulla. Il feedback regolare offre sia al dipendente che al manager la giusta quantità di tempo per lavorare sul feedback, creare una strategia di indagine affidabile sul coinvolgimento dei dipendenti e migliorare se necessario. Soprattutto, attenersi alla routine aiuta a stabilire una cultura di fiducia e affidabilità all’interno del team.

  • Preparati prima delle discussioni sui feedback dei dipendenti

Non entrare in una conversazione sui feedback dei dipendenti mentre stai ancora pensando a una scadenza del progetto. È necessario dare la massima attenzione ai vostri dipendenti e la necessità di assicurarsi che essi sono preparati per il processo di feedback pure. Feedback dei dipendenti le discussioni sono davvero importanti e, quando un manager organizza una sessione mal preparata, invia il messaggio sbagliato a tutto il team.

Dimostra che tu, come loro leader, non prendi sul serio la tua squadra e non pensi che meritino la tua attenzione. Se necessario, preparato una lista di controllo delle cose che avete in mente prima di ogni discussione in modo che non si va fuori strada, ma assicurarsi che non basta leggere l’elenco al vostro dipendente in una voce robotica. La lista di controllo è quello di preparare per la discussione mentalmente, non leggere fuori di esso.

  • Sii specifico con il feedback dei dipendenti

Ogni discussione di feedback deve essere specifica sui risultati e sui fallimenti di un dipendente. Il vostro lavoro come loro leader non è quello di giudicarli, ma per guidarli nella giusta direzione. In alcune situazioni, potrebbe essere necessario sottolineare gli aspetti non così positivi delle prestazioni di un dipendente. In questi casi, non basta dire affermazioni come – “Stai rallentando” o ” Ho notato che non ti stai assumendo la responsabilità.”

Rimani preciso ed evita frasi vaghe che li rendono solo confusi. Devi essere specifico sul perché la pensi così e sottolineare i casi in cui il dipendente deve aver visualizzato tali tratti. Questo aspetto non solo ti aiuta a spiegare la situazione ai tuoi dipendenti, ma li avvantaggia immensamente perché ora capirebbero di cosa hanno bisogno per migliorare se stessi per ottenere prestazioni migliori.

  • Rimani rilevante durante la discussione sul feedback

Un leader deve assicurarsi di non continuare a deviare durante le discussioni sul feedback dei dipendenti. I dipendenti prendono molto sul serio il processo di feedback e quasi tutti dedicano molto tempo ed energie durante tali sessioni. Quindi, come leader, bisogna valutare il proprio tempo. Se la discussione è breve, allora lascia che sia. È meglio non sprecare il loro tempo prezioso parlando di qualcosa che il tuo compagno di squadra potrebbe non essere interessato e non lo aiuterebbe in alcun modo.

  • Sii costruttivo riguardo al tuo feedback, non critico

Ognuno ha i suoi punti di forza e di debolezza. E l’idea di base delle discussioni di feedback dei dipendenti è parlare dei punti di forza e di debolezza di un dipendente. Mentre apprezzare i punti di forza e le realizzazioni di un dipendente è facile, sottolineando le loro carenze non è. Richiede uguali quantità di tatto e onestà per spiegare a qualcuno come possono migliorare ed essere una versione migliore di se stessi se possono fare certe cose in modo diverso.

Quando un manager o un leader dà un feedback costruttivo, i dipendenti sono più desiderosi di migliorare e beneficiare se stessi. Poi lo vedono come un’opportunità per diventare migliori. Ma essere negativi o eccessivamente critici durante tali discussioni sarebbe sminuire i dipendenti, e non è una qualità manager stella.

  • Feedback dei dipendenti le discussioni devono essere attuabili

Come accennato in precedenza, lo scopo principale del ciclo di feedback dei dipendenti è quello di avviare il miglioramento dei dipendenti e il successo aziendale, che sarebbe possibile solo quando tali discussioni sono dirette verso cose che possono influire sullo sviluppo di un dipendente. La chiave di questo è quello di evitare commenti personali e obiezioni nei vostri punti di feedback dei dipendenti.

Ricorda, i membri del tuo team fanno parte del tuo team volontariamente. Nel momento in cui si rendono conto che non sono rispettati, se ne andranno. È così semplice. Anche quando un dipendente non esegue così come gli altri nella squadra, non meritano alcun tipo di attacco personale. Invece, si dovrebbe sempre cercare di suggerire modi e mezzi per loro in modo che ogni dipendente può continuare a migliorare durante il loro mandato in azienda.

  • Rimanere coinvolti durante il processo di feedback

Una discussione di feedback dei dipendenti potrebbe far emergere molte preoccupazioni che i dipendenti hanno. Bisogna prestare attenzione a ciò che dicono: è compito di un leader ascoltarli e aiutarli. È anche importante essere ricettivi e rimanere aperti per tutta la discussione e porre domande di follow-up, se necessario, in modo da avere un contesto migliore e capire da dove proviene il feedback. Questo aspetto non solo aiuterà a costruire la fiducia all’interno del team, ma stabilirà una cultura trasparente che incoraggi discussioni simili e oneste in futuro.

Un leader delle risorse umane che prende appunti sul feedback dei suoi colleghi.
  • Prendi appunti durante il processo di feedback con i tuoi dipendenti

Il fatto stesso che stai prendendo appunti della discussione dimostra che sei disposto a apportare le modifiche necessarie per il miglioramento dei dipendenti e dell’azienda. Prendere appunti ti aiuterà a ricordare i punti di feedback discussi, nel caso in cui li dimentichi nel tuo programma fitto di appuntamenti. Si può sempre tornare alle note prese, fare confronti, e monitorare le prestazioni del dipendente, così come il vostro contributo al loro miglioramento delle prestazioni. Questo processo renderebbe il vostro lavoro facile, e si può tornare alle note e venire con processi di revisione migliori, se necessario.

Segui queste strategie di feedback dei dipendenti e avvia discussioni regolari e oneste di feedback dei dipendenti all’interno del tuo team e anche nell’azienda in generale. Ricorda che tali discussioni sono essenziali per migliorare l’impegno dei dipendenti nella tua azienda. Le discussioni sui feedback dei dipendenti ti aiuteranno a scoprire difetti inesplorati nel sistema e creare un ecosistema migliore per il tuo team non solo per sopravvivere, ma per prosperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.