11 Suggerimenti per controllare il costo del lavoro e aumentare la produttività / Excelforce

Il denaro pagato ai lavoratori per i loro servizi è la spesa più grande di qualsiasi attività commerciale. Può rappresentare fino al 70 per cento della spesa totale. Questi costi aumenteranno solo; I salari statunitensi per i lavoratori orari sono aumentati costantemente negli ultimi anni e si prevede che continueranno sulla stessa traiettoria. Allo stesso tempo, i dati mostrano che gli imprenditori sentono di non avere il controllo sui loro margini di profitto. Alla domanda su come intendono ottenere il controllo, citano la riduzione del costo del lavoro come metodo principale.

La frase “controllare il costo del lavoro” spesso evoca immagini di tagliare i costi su tutta la linea, ridurre i salari e licenziare i dipendenti. Sì, questi sarebbero tutti i costi complessivi più bassi per una società, ma sono azioni drastiche che dovrebbero essere prese solo quando assolutamente necessario. E, naturalmente, i prodotti e i servizi offerti ai clienti ne risentiranno, il che, a sua volta, significa che le vendite ne risentiranno.

Probabilmente senti la stessa pressione per ridurre il budget di manodopera per la tua azienda. Quindi, come può un imprenditore affrontare il costo del lavoro in modo strategico e ottimizzare le operazioni senza dondolare la barca?

Ecco 11 suggerimenti per controllare i costi del lavoro e aumentare la produttività dei dipendenti. Queste strategie sono progettate per rafforzare la tua azienda invece di indebolirla, preparandola per una nuova crescita. Il morale e la produttività dei dipendenti miglioreranno e otterrai una maggiore visibilità sulla tua spesa, incluso il modo in cui viene utilizzata.

Controllo del costo del lavoro, aumentando la produttività in 11 modi pratici

Per frenare le spese di lavoro, è necessario avere un quadro preciso di ciò che si sta pagando ogni dipendente, al di là del loro stipendio base o tariffa oraria. Questo importo totale è noto come il tasso di onere del lavoro.

Per arrivare al tasso annuale di carico del lavoro per ogni dipendente, aggiungere il loro stipendio annuale o salari orari, eventuali compensi extra come straordinari e bonus, la quota di tasse sui salari e assicurazioni obbligatorie per il dipendente, e la parte di fringe benefit—come 401(k) partita e contributi di assicurazione sanitaria.

Conoscere il costo esatto di ogni dipendente può aiutare a rilevare e correggere le aree nascoste di spese eccessive.

Suggerimento #2: Ottimizza la pianificazione dei dipendenti

Con un programma chiaro in atto, tutti sanno cosa aspettarsi dai loro stipendi. Questo è anche un riferimento utile nel targeting ed eliminando gli straordinari extra. Per il personale che gestisce questo ristorante, ad esempio, monetizzare il loro prodotto ha portato a una comprensione più chiara del costo del lavoro e di quanto il ristorante guadagna da una singola ora di lavoro.

Comprendendo ciò che comporta ogni ora di lavoro, saprai quanto è necessario dai tuoi dipendenti per poter rimanere in nero. Se si dispone di personale che sarebbe ricettivo a lavorare 4 giorni alla settimana invece di 5 giorni per un migliore equilibrio casa-vita, considerare i vantaggi e il risparmio. Può anche valere la pena rivalutare le tue autorizzazioni di telelavoro, dal momento che lavorare da casa crea alcuni piccoli risparmi.

Suggerimento #3: Ridurre Perquisites (“Perks”)

Un modo per frenare direttamente il vostro onere del lavoro è quello di ridurre Perquisites comunemente indicato come” Perks”, o riducendo datore di lavoro benefici volontari, come l’assicurazione sanitaria, conti di spesa flessibili, e piani di pensionamento. È possibile apportare modifiche in modo che i lavoratori pagano una franchigia leggermente superiore, o si potrebbe convertire i piani pensionistici in piani di partecipazione agli utili. Cercare di creare un impatto su tutta la linea; gestione e la C-suite dovrebbero essere inclusi. Prendere di mira le persone sui gradini più bassi della scala e lasciare indenni i piani superiori inacidirà i rapporti con il tuo staff.

Suggerimento # 4: Cambia le opzioni di vacanza

Secondo uno studio condotto da Harris Interactive, il 54% degli adulti statunitensi afferma che dovrebbero lavorare mentre sono in vacanza. In questi casi, la vacanza non è veramente una fuga. Di conseguenza, una piccola percentuale di aziende hanno sperimentato con tempo libero illimitato. In cambio, l’aspettativa è che alcuni lavori saranno completati anche mentre il dipendente è lontano o fuori città. Le aziende più grandi agli occhi del pubblico come Netflix lo stanno facendo, e così sono le aziende più piccole. Nella maggior parte dei casi, i positivi di questa strategia sembrano superare i negativi, ma non tutti i voti sono ancora in.

Se questa non ti sembra un’opzione realistica, considera di combinare ferie e assenze per malattia. Mettere tutto il tempo lontano dall’ufficio in un unico secchio di presa di forza incoraggia l’autonomia, dimostra una maggiore fiducia, riduce i costi di gestione delle ferie e offre ai dipendenti una maggiore flessibilità, aumentando così la produttività sul lavoro.

Suggerimento # 5: Studia le comunicazioni tra i dipartimenti

Il tuo team HR si sovrappone alla contabilità? Il marketing esegue attività che sono meglio lasciate alla gente nelle vendite? Sono due persone nello stesso reparto facendo gli stessi compiti senza rendersene conto? Anche se non è raro, questo “raddoppio” dei doveri è uno spreco di denaro. Stabilire un processo di revisione per assicurarsi che ogni lavoro viene affrontato solo una volta.

Suggerimento # 6: Aumenta la produttività

La tua tecnologia è aggiornata? I tuoi dipendenti sono adeguatamente formati? Fornendo risorse di prim’ordine, riducete automaticamente i costi del lavoro e riducete il turnover dei dipendenti.

Suggerimento # 7: Lavoro straordinario prima di assumere nuovi dipendenti

Se il pool di candidati per la tua posizione aperta non è abbastanza qualificato per effettuare un noleggio, costerà meno a lungo termine pagare gli straordinari dello staff esistente invece di assumere qualcuno che non è abbastanza qualificato. Gli straordinari sono la scelta più conveniente in questo scenario piuttosto che fare un “noleggio di panico.”

Suggerimento #8: Diventa agile

Non è solo uno slogan. La filosofia agile si concentra sulla trasformazione di problemi grandi o quasi impossibili in viaggi multi-step con obiettivi raggiungibili.

Suggerimento # 9: Concentrarsi sulla fidelizzazione dei dipendenti

Attrarre e mantenere le persone giuste in-house deve iniziare fin dall’inizio. Migliora la fidelizzazione dei dipendenti implementando ricerche e formazione complete dei candidati. Assicurarsi che le persone siano nei posti giusti facendo i lavori giusti e che siano felici con i loro manager. Nel libro First, Break All the Rules, Gallup ha intervistato un milione di dipendenti e 80.000 manager e ha scoperto che la soddisfazione sul lavoro era legata, prima di tutto, alla capacità del dipendente come manager.

Suggerimento # 10: Dipendenti cross-train

Insegnare a qualcuno un nuovo set di abilità mantiene il lavoro interessante. La formazione incrociata aumenta anche il valore intrinseco di un lavoratore per la tua azienda e aiuta con la copertura quando le persone sono fuori malattia o se ne vanno inaspettatamente.

Suggerimento #11: Automatizzare e esternalizzare le attività

Rivedere le procedure e l’aggiornamento, ove possibile. Il partner software e servizi giusto può aiutare a ridurre i costi di manodopera nel giro di pochi giorni o settimane. Ad esempio, automatizzando la pianificazione, un manager può ottenere rapidamente informazioni sulle abitudini di lavoro attraverso report di dati automatizzati.

Vincere le sfide del costo del lavoro

Controllare i costi del lavoro non significa oscillare l’ascia ed eliminare il personale. Inoltre, non si tratta di ammarare commissioni o congelare i salari. Invece, dare un’occhiata difficile alle variabili che influenzano direttamente i tassi di spesa del costo del lavoro e prendere in considerazione la ristrutturazione per motivi di efficienza.

Ciò significa che quando il costo del lavoro cambia-come fanno su base regolare-l’azienda può fare alloggi invece di muoversi in modalità di crisi costosa. Maggiori informazioni sulle soluzioni di tempo e lavoro di Excelforce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.