10 Strategie intelligenti per convertire il traffico Web in vendite

Una grande strategia di marketing digitale può guidare potenziali clienti al tuo sito web. Ma il traffico elevato non si traduce sempre in entrate.

Una volta che ottieni persone sul tuo sito, devi assicurarti che abbiano un motivo per seguire il loro acquisto. Per aiutarti a farlo, abbiamo chiesto ai membri del Young Entrepreneur Council come ottimizzano e convertono il traffico web in dollari reali. I loro migliori consigli e approfondimenti sono di seguito.

I membri del Consiglio dei giovani imprenditori offrono strategie su come i leader possono sfruttare al massimo il traffico Web elevato.

Foto per gentile concessione dei singoli membri.

1. Costruire un elenco e-mail

Una volta che hai il traffico sul tuo sito web, si vuole essere in grado di comunicare continuamente con i potenziali clienti e spostarli verso il basso l’imbuto di vendita. La strategia migliore è avere un solido piano di email marketing. Per convincere la gente a opt-in alla nostra lista e-mail, creiamo un magnete di piombo altamente desiderabile che risolve un problema il pubblico di destinazione è probabile che abbia. Una volta che hai il loro indirizzo e-mail, metterli attraverso una sequenza di benvenuto di e-mail progettato per aiutare il cliente a conoscere, come e fiducia il vostro marchio. Fornire il maggior valore possibile è la chiave in questa fase. Quando li presenti con un’opportunità di vendita in futuro, li renderà più propensi a convertire. – Matt Diggity, Diggity Marketing

2. Avere Conversion Tracking In luogo

Se si desidera assicurarsi che il traffico e gli sforzi di pubblicità a pagamento stanno lavorando fuori, è necessario disporre di un sistema in atto per misurare i risultati effettivi. Uno dei modi più semplici ed efficaci per raggiungere questo obiettivo è inserendo un pixel di monitoraggio delle conversioni nella pagina di conferma. In questo modo puoi vedere quale traffico sta generando lead e da dove. Migliore è il monitoraggio che hai per questo, migliore è l’ottimizzazione della campagna e le opzioni di ROI con cui puoi andare avanti. Un altro consiglio è quello di iniziare a giocare con le pagine di destinazione e dividere i test con nuove opzioni di targeting demografico. Con tutte queste metriche e il monitoraggio delle conversioni in atto, non c’è motivo per te di non avere idea di come la tua pubblicità e il marketing a pagamento stiano convertendo. – Zac Johnson, Blogger

3. Crea fantastici contenuti Gated

È improbabile che molti clienti acquistino qualcosa da te alla loro prima visita al tuo sito. La chiave del successo è quello di farli tornare—e il modo migliore per farlo è quello di ottenere le loro informazioni di contatto, offrendo un grande pezzo di contenuti gated in cambio del loro indirizzo e-mail. Quindi, è necessario avere una buona campagna di educazione in modo da poter seguire e farli tornare al tuo sito su base regolare. – Kelsey Raymond, Influenza & Co.

4. Avere offerte di valore a più livelli per catturare tutte le fasi di acquisto

Non tutti i potenziali clienti sono pronti per le vendite quando visitano il tuo sito. Per ottenere il massimo valore, offri contenuti che riflettano diversi gradi di interesse. Ad esempio, se i tuoi clienti sono aziende che richiedono una notevole quantità di formazione in anticipo, potresti voler utilizzare un post sul blog che affronta una grande tendenza per catturare i lead che non hanno identificato la necessità della tua soluzione. Offri un documento del caso d’uso per catturare i potenziali clienti che vogliono cogliere meglio l’ambito della tua soluzione o utilizzare un caso di studio per attirare gli acquirenti sul mercato che stanno valutando attivamente le loro opzioni. È altrettanto importante creare campagne di lead nurturing con contenuti personalizzati per le varie fasi identificate al fine di spostare i lead attraverso l’imbuto di vendita e, infine, convertirli in clienti paganti. – Sean Hinton, SkyHive

5. Prova più canali

Le persone sono creature abitudinarie, così tante volte ricorriamo sempre a tattiche o strategie che hanno funzionato per noi prima. Tuttavia, con nuove startup o prodotti, si sarebbe saggio intrattenere nuovi canali di marketing o di vendita. Ad esempio, forse hai avuto un prodotto di beni di consumo a basso costo per il tuo primo avvio, ma il prossimo prodotto che rilasci è un prodotto più B2B mirato e costoso che richiede un ciclo di acquisto più lungo. Gli annunci di Facebook potrebbero non funzionare per il prodotto successivo, ma forse le vendite dirette, la pubblicità di LinkedIn o le partnership con i rivenditori potrebbero produrre risultati migliori. – Andy Karuza, FenSens

6. Controlla la tua frequenza di rimbalzo

Misuriamo molte statistiche durante l’esecuzione di una campagna. Una statistica importante quando si tratta di conversione è la frequenza di rimbalzo. È possibile eseguire una grande campagna di marketing che genera milioni di traffico, ma ha meno di 0.001% di conversione. Tassi di rimbalzo più elevati sono un indicatore che il contenuto o la pagina di destinazione non è abbastanza persuasivo per convertire la vendita. Controlla il tono dei tuoi contenuti. Se non è coerente con il resto della tua campagna, cambialo. Controlla il copywriting. Se non convincere i tuoi amici a opt-in, cambiarlo. – Maria Thimothy, OneIMS

7. Rimuovi il rischio percepito

Aumentare le conversioni sul tuo sito web significa spesso ridurre il rischio percepito dai tuoi clienti. Devi chiederti: “Cosa impedisce al visitatore del mio sito web di diventare un cliente?”Le probabilità sono, è incertezza. Se non sono sicuri del tuo prodotto o credono che sia troppo rischioso acquistare, probabilmente non lo faranno. Uno dei modi migliori che ho trovato per rimuovere gli ostacoli dei clienti e ridurre il rischio dei clienti è offrire una garanzia. Una garanzia senza rischi e una politica di rimborso facile elimina l’incertezza del cliente e toglie qualsiasi rischio percepito associato al tuo prodotto. I clienti possono acquistare con fiducia sapendo che se non sono soddisfatti, possono sempre restituirlo. Ridurre l’incertezza nella mente dei tuoi clienti porterà a più visitatori che acquistano i tuoi prodotti, aumentando così le conversioni. – Shaun Conrad, il mio corso di contabilità

8. Concentrati sui test A / B e sull’ottimizzazione del tasso di conversione

Ottenere traffico sul tuo sito è solo metà della battaglia. Convincerli a convertire o trasformare in entrate è una bestia completamente diversa. Abbiamo trovato due metodi estremamente efficaci. Il primo è il test A/B per garantire che stiamo apportando miglioramenti continui alle nostre campagne e alle nostre pagine di destinazione. I dati che si otterrà indietro durante i test A / B contribuirà a guidare l’ottimizzazione del sito verso risultati più positivi. Il secondo è l’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO). L’obiettivo di CRO è aumentare le conversioni sul tuo sito, che possono includere aggiornamenti alla UX, al contenuto, al design o al flusso di lavoro complessivo. Utilizzando CRO e A/B test può migliorare notevolmente i risultati di conversione sul tuo sito o campagna. – Joel Mathew, Fortress Consulting

9. Creare contenuti e immagini che risuonano con i clienti

Il modo migliore per convertire il traffico freddo e caldo in vendite è quello di redigere contenuti e creare immagini (sul tuo sito web, blog, newsletter, ecc.) che in realtà risuonano con il tuo pubblico di destinazione. Puoi capirlo facendo una piccola ricerca su ciò che affligge il tuo pubblico. Costruire una connessione emotiva con il tuo pubblico nel tuo imbuto di vendita ti farà sapere che capisci i loro punti dolenti e problemi e hai un prodotto o un servizio che ti aiuterà a riconciliare quel problema. – Kristin Kimberly Marquet, Marquet Media, LLC

10. Costruire un imbuto riflessivo

Convertire il traffico in cima all’imbuto è quasi impossibile nel contesto di acquisti o servizi costosi. Invece, considerare che cosa ci vorrebbe per trasformare la vostra fonte di traffico freddo per un cliente soddisfatto. Le tecniche includono una varietà di opportunità, da e-book e corsi di posta elettronica attraverso webinar a consultazioni gratuite. Il riscaldamento dei lead e la creazione di fiducia richiedono più passaggi e la fornitura continua di valore trasformerà una percentuale più elevata in clienti. Combina contenuti gratuiti e approfondimenti extra con il remarketing e l’acquisizione esterna del traffico per i migliori sforzi, ma soprattutto, non spingere per una vendita troppo presto quando si tratta di traffico top-of-the-funnel. – Mario Peshev, DevriX

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.